Gay, no all’annullamento delle nozze all’estero

558
FILE - The July 16, 2011 file photo shows two homosexual men holding hands during Christopher Street Day in Weimar, eastern Germany. Germany’s highest court ruled Tuesday, Feb. 19, 2013 that strengthens gay couples’ adoption rights.Germany has allowed same-sex couples to register civil partnerships that legally fall short of formal marriage since 2001. Until now, it allowed people to adopt a same-sex partner’s biological child _ but not that partner’s adopted child or stepchild. (AP Photo/dpa, Michael Reichel)

Il Consiglio di Stato boccia i decreti dei prefetti che avevano annullato gli atti con cui i sindaci di Milano e Udine avevano inserito nei registri dello stato civile tredici matrimoni contratti all’estero da altrettante coppie gay. Lo ha stabilito la Terza sezione con due sentenze che sono state pubblicate questa mattina e che giudicano come “illegittimi per incompetenza” i decreti di annullamento. Sono stati ritenuti fondati i ricorsi delle coppie che si erano viste annullare gli atti e del Comune di Milano guidato, allora, da Giuliano Pisapia.

Commenti FB