Dopo la morte per meningite di una giovane studentessa di chimica alla Statale di Milano, avvenuta ieri, sono state sottoposte a profilassi precauzionale 120 persone. Lo ha confermato l’Ats Metropolitana. Lo scorso luglio era morta un’altra ragazza, sempre per meningite, che frequentava lo stesso laboratorio dell’università. Secondo gli esperi, però, tra i due casi non ci sarebbe nessun legame.

Commenti FB