Easyjet lancia un nuovo piano di investimenti che prevede un incremento dell’8% nei posti sui velivoli rispetto al 2016, con 1,4 milioni di posti in più distribuiti sulle tre basi di Milano, Venezia e Napoli e altri 500.000 sugli altri aeroporti italiani, tra cui Pisa, Catania e Torino.  Nel 2017 la compagnia aerea metterà a disposizione  voli più frequenti sui collegamenti esistenti e 35 nuovi collegamenti, che aumenteranno le opzioni di viaggio su tutto il territorio, portando la scelta di destinazioni a disposizione per i passeggeri italiani a 200. L’investimento si tradurrà in quasi 19 milioni di posti offerti nell’anno fiscale 2017 ed avrà un riflesso sulla crescita dell’occupazione diretta per quasi 200 tra piloti ed assistenti di volo nelle tre basi di Milano, Venezia e Napoli. Per sostenere la crescita, EasyJet utilizzerà una flotta equivalente a 53 aeromobili di cui 31 dislocati sulle tre basi di Malpensa, Venezia e Napoli.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.