bordonali-vvff-2
L’assessore Simona Bordonali, a bordo di uno dei mezzi dei Vigili del fuoco in piazza Citta’ di Lombardia.

A breve firmeremo un’importante convenzione con i Vigili del Fuoco che va nella direzione della prevenzione sismica”. Lo ha anticipato l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia Simona Bordonali intervenendo alla breve cerimonia con cui sono state avviate le attivita’ organizzate da Regione Lombardia con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in Piazza Citta’ di Lombardia. All’evento era presente il Comandante regionale dei Vigili del fuoco Dante Pellicano insieme a rappresentanti dell’Associazione di volontari.

Fino al 20 ottobre i cittadini potranno visitare una mostra fotografica e un modulo di supporto logistico utilizzato in situazioni di emergenza e ammirare un’esposizione di alcuni mezzi di servizio storici e di ultima generazione. Per i piu’ piccoli sono previsti momenti in cui si cimenteranno a diventare sub e provare l’ebbrezza di un’immersione, volare su un piccolo aeroplano per simulare lo spegnimento di un incendio,  scalare una parete d’arrampicata,
sentirsi pompieri per un giorno partecipando a ‘Pompieropoli’.

Le attivita’ per i bambini dai 5 ai 10 anni si svolgeranno dalle 15 alle 18; sabato 15 e domenica 16 ottobre dalle 10 alle 18; domenica 16 ottobre al Belvedere di Palazzo Lombardia dalle 10 alle 18 si potranno ammirare alcuni modellini e immagini dei soccorsi effettuati dai Vigili del Fuoco in contesti di emergenza.

Commenti FB
Articolo precedenteMaltempo, ordinaria criticità per vento forte nel pavese
Articolo successivoMilano, apre la stagione termica. Si riavviano gli impianti da sabato
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.