Il Tribunale di Milano ha deciso che il figlio della “coppia diabolica” (ex) Martina Levato e Alexander Boettcher sarà  dato in adozione perché possa crescere “sano” ed è stato tolto ai suoi genitori, che hanno personalità “patologiche” e sono legati dalla “perversione”. I due ex amanti sono  in carcere da quasi due anni e condannati per le aggressioni con l’acido. I giudici hanno dichiarato per  il piccolo, che ha quasi 14 mesi,  “lo stato di adottabilità” , disponendo anche da subito la “collocazione”, a cura del Comune di Milano, tutore provvisorio, “presso famiglia scelta da questo Tribunale fra quelle idonee all’adozione”. Finora il bimbo – che subito dopo la nascita, il Ferragosto del 2015, era stato tolto alla madre – dopo essere stato collocato provvisoriamente in una ‘casa famiglia’ in attesa dell’esito del procedimento, veniva portato da operatori in carcere, a scadenze più o meno regolari, per gli incontri con i genitori.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.