Ex Alstom, nuovo presidio contro i tagli

649

Nuovo presidio dei lavoratori della General Electric (ex Alstom) di Sesto San Giovanni, questa mattina, davanti alla sede del gruppo in via Melchiorre Gioia a Milano. I dipendenti sono in assemblea permanente da otto giorni contro la decisione della società di fermare la produzione nello stabilimento di Sesto. In questi minuti i lavoratori stanno iniziando a spostarsi davanti alla Prefettura, in corso Monforte, dove proseguirà la protesta. “I lavoratori di General Electric – spiega la Fiom-Cgil in una nota – che ha intascato cospicui finanziamenti pubblici, non chiedono ammortizzatori sociali, rivendicano il blocco dei licenziamenti e il mantenimento in attività dello stabilimento”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.