Paratie, il Governo convoca Maroni e Lucini

614

Il Governo convoca il presidente della Regione, Roberto Maroni, e il sindaco di Como, Mario Lucini, per sbloccare il cantiere delle paratie di Como. L’opera, concepita per proteggere la città dalle esondazioni del lago, è ferma da anni. Nei mesi scorsi il quotidiano La Provincia di Como ha avviato una campagna con la raccolta di migliaia di firme poi inviate a Palazzo Chigi proprio per chiedere l’intervento dell’Esecutivo in modo da superare i contrasti tra Regione Lombardia e Comune di Como e tutti i nodi burocratici che tengono fermo il cantiere. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, ha inviato le lettere ufficiali di convocazione questa mattina, secondo quanto riferisce La Provincia di Como. L’intenzione del Governo è quella di avviare un percorso chiaro con tempi definiti per la risoluzione del problema del lungolago.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.