I Carabinieri della Stazione Milano – Vigentino hanno arrestato un 31enne croato, responsabile della tentata rapina di uno smartphone di ultima generazione ai danni di un 14enne. Il ragazzino ieri stava aspettando, su corso Lodi, l’arrivo di un autobus, intrattenendosi con il  telefono in mano, quando è stato raggiunto alle spalle dal rapinatore. Quest’ultimo non ha esitato ad afferrarlo per il collo, non mollando la presa neanche dopo averlo buttato a terra. Provvidenziale l’intervento degli uomini dell’Arma che stavano passando e sono immediatamente intervenuti  liberando la vittima dalla presa del malvivente, a sua volta bloccato. Il rapinatore dovrà rispondere di tentata rapina, mentre il 14enne se l’è cavata con qualche contusione e un grosso spavento.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.