Il Ponte delle Barche sarà sistemato

769

“Questo e’ uno dei progetti piu’ importanti che riguardano le vie d’acqua della Lombardia. Ha un significato ampio: la messa in sicurezza, la tutela dell’ambiente e l’intervento sulle infrastrutture”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che questo pomeriggio ha effettuato un sopralluogo al ‘Ponte delle barche‘ in provincia di Pavia, accompagnato dal sindaco di Bereguardo, Roberto Battagin, dal presidente della Provincia di Pavia, Vittorio Poma, dal presidente del Parco del Ticino, Gian Pietro Beltrami, dagli assessori regionali Viviana Beccalossi e Claudia Terzi e da diversi amministratori locali del territorio. Sul fronte delle infrastrutture, ha sottolineato il Governatore, siamo molto impegnati e abbiamo approvato di
recente il nuovo piano regionale, che in Lombardia attendeva da trent’anni”.
Al termine del sopralluogo sul fiume Ticino, Maroni ha partecipato alla sottoscrizione della convenzione con Aipo (Agenzia interregionale per il fiume Po) avente a oggetto la realizzazione dell’intervento di regimazione idraulica del fiume Ticino a monte del ponte di barche di Bereguardo; l’accordo importa un impiego finanziario di Regione Lombardia pari a 400.000 euro. Prima della firma, il presidente lombardo, ha evidenziato, come la Regione “sia consapevole, che la questione che riguarda il ponte ci vedra’ comunque impegnati per la risoluzione dei problemi. Questo intervento potrebbe gia’ essere risolutivo, ma qualora non lo fosse, dovremo fare in modo che non ci si fermi qui. Noi – ha concluso Maroni – ci impegneremo a fare tutto quello che serve, perche’ vogliamo risolvere il problema”. (Lnews)

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.