Ville Aperte in Brianza

0
1209

Sono già oltre 2500 le prenotazioni per “Ville Aperte in Brianza”, manifestazione giunta quest’anno alla quattordicesima edizione,   che spalanca le porte dell’intero patrimonio artistico e architettonico della Brianza al grande pubblico.Da questo week end  al 2 di ottobre sono in programma visite guidate, eventi, laboratori per famiglie e bambini, mostre, concerti.

La manifestazione è promossa e coordinata dalla Provincia di Monza e della Brianza e realizzata con il contributo della Fondazione della Comunità Monza e Brianza e di Fondazione Cariplo. Anche quest’anno, il Presidente della Repubblica ha destinato all’iniziativa la Medaglia di rappresentanza e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha conferito il proprio patrocinio alla manifestazione.

é possibile prenotare online le visite guidate e gli eventi sul sito www.villeaperte.info.
La XIV edizione di Ville Aperte in Brianza 2016 si presenta con numeri da record:
10 nuovi Comuni aderenti
133 luoghi aperti e visitabili
oltre 500 persone coinvolte (volontari, guide professionali, personale dei Comuni coinvolto)
quasi 100 eventi tra visite guidate, performances, mostre, concerti e attività per i bambini e le famiglie.
Il costo indicativo delle visite guidate è di € 4,00 tranne che per siti che indicano diversamente.
Le persone diversamente abili ed i propri accompagnatori avranno la possibilità di visitare le ville gratuitamente.
Informazioni per Ville Aperte in Brianza www.villeaperte.info tel. 039.9759632

I più cliccati: molto apprezzata è l’offerta della città di Monza, a partire dalla mostra “Carlo IV e l’Italia. I regni e le corone dell’Imperatore”, presso la Sala del Rosone del Museo e Tesoro del Duomo, inaugurata mercoledì 14 settembre e visitabile per tutta la durata di “Ville Aperte in Brianza” a cura della Fondazione Gaiani.

Tante le prenotazioni per i Musei Civici (che, ricordiamo, propongono l’ingresso a 4 € invece di 6) e per la Quadreria dell’Azienda Ospedaliera San Gerardo, dove le visite guidate saranno in collaborazione con la delegazione FAI di Monza. Per la Brianza monzese, i siti con il maggior numero di prenotazioni registrati sono Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno, dove molto ambite sono le visite alla Torre e alla Sala del Castello, entrambe di recente apertura al pubblico. Si conferma fra le mete top anche Vimercate, dove si registrano circa 100 prenotazioni sia per Villa Gallarati Scotti sia per la Salita panoramica sulle Torri Bianche, una novità di questa edizione di Ville Aperte in Brianza. Exploit di prenotazioni anche a Brugherio, sia per le visite guidate al Complesso di Cascina Increa sia per lo spettacolo “Pietre a fior d’acqua”.

Anche nel lecchese sono le new entry del 2016 a spopolare: Villa Agnesi Albertoni di Montevecchia con oltre 130 prenotazioni registrate e Villa Mapelli Mozzi di Casatenovo si posizionano fra le mete preferite dai visitatori. Nel territorio di Como è il Parco di Villa Carcano ad Anzano del Parco a raccogliere il maggior numero di adesioni.

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.