Sport, lombarda un’impresa italiana su cinque

953

I milanesi verso le Olimpiadi si attendono un buon medagliere per l’Italia: per i nostri campioni il voto atteso è tra il 6 e il 7. Pronti a tifare (29%), a godersi lo spettacolo (25%), ad apprezzare i record nelle diverse discipline (21%). Tra le gare più attese: atletica, corse, salti, lanci per il 46%, nuoto, tuffi e pallanuoto per il 37%, ginnastica e pesi per il 15%, pallavolo per il 13%, scherma per il 12%. Il 26% è pronto a guardare le gare in tv, il 20% a stare in famiglia e condividere gare e avvenimenti.  Emerge da un’indagine della Camera di commercio di Milano del 2 e 3 agosto su oltre 600 persone in prevalenza milanesi.

Articoli sportivi in Lombardia: un’impresa italiana su cinque nella produzione e oltre 200 milioni di commercio estero, questi i numeri della Lombardia che ama lo sport. L’interscambio con il mondo è stabile, +0,9% in un anno e vede un aumento dell’import del 6,4%. Mantova eccelle nell’export con 33 milioni circa di euro, oltre un terzo del totale (35,4%), seguita da Milano (28,6 milioni, 30,7%) e da Sondrio (8 milioni circa, 8,2%) in forte crescita, +57,1%. Nell’import prima Milano (78 milioni di euro, +9,2%). Vengono poi Monza e Brianza (quasi 10 milioni) e Bergamo (8 milioni, +66,4%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese e Istat anni 2015, 2014 e primo trimestre 2016.

I Paesi partner degli scambi lombardi. Gli articoli sportivi lombardi sono particolarmente apprezzati in Francia (28,6% del totale), Stati Uniti (10,4%), che raddoppia in un anno, e Spagna (4,9%) mentre il 27,5% dell’import viene dalla Cina (+22,3%), il 25,3% dalla Francia (+15,9%) e il 9,9% dai Paesi Bassi.

Imprese lombarde dello sport. Sono 150 le imprese attive in Lombardia nella produzione di articoli sportivi, il 20% del totale italiano di settore che è di 763. Milano con 40 attività, Bergamo con 20, Brescia con 18, Varese con 15, Lecco con 12 e Monza e Brianza con 11 si piazzano tutte tra le prime 20 province italiane in una classifica che vede prima Treviso, seguita da Milano, Genova e Torino.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.