Non ce l’ha fatta il giovane operaio ferito in un incidente sul lavoro giovedì pomeriggio a Desio (Mb) in via Novara. Apparso subito gravissimo, portato d’urgenza al vicino ospedale, è morto stamattina, a poche ore dal ricovero. Tocca ora agli agenti della polizia locale e ai tecnici dell Asl ricostruire la dinamica della tragedia. Tutto è successo in pochi minuti, intorno alle 17, in via Novara,  Sul tetto di un condominio erano al lavoro gli operai di una ditta di Colere, nella bergamasca. Il ragazzo,  25 anni, di Azzone (Bg), era insieme ad un collega. Mentre camminava sul tetto, è scivolato ed è caduto. La gamba è finita su una lamiera , che gli ha praticamente reciso un’arteria. Il ragazzo ha perso molto sangue e ha perso i sensi subito. Il collega, sotto choc, ha lanciato immediatamente l’allarme. Sono arrivati quindi i soccorritori e anche i vigili del fuoco. Con l’autoscala, hanno raggiunto il ferito, che si trovava sul tetto. Intanto sono giunti gli operatori del 118 con ambulanza e automedica. I soccoritori hanno subito effettuato un massaggio cardiaco, poi hanno caricato l’operaio sull’ambulanza e lo hanno portato al vicino ospedale . Le sue condizioni sono apparse subito disperate.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.