Rizzi si dimette e chiederà il patteggiamento

1279

Ha annunciato le dimissioni da consigliere regionale e l’intenzione di chiedere il patteggiamento Fabio Rizzi, l’ex presidente del Consiglio Regionale della Lombardia arrestato lo scorso febbraio con l’accusa di corruzione per l’inchiesta sulle tangenti nel settore odontoiatrico. “Tale sofferta decisione – ha scritto, a quanto si è appreso, l’ex senatore della Lega al presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo – scaturisce dall’imminenza della conclusione della vicenda giudiziaria nella quale sono rimasto coinvolto, che verosimilmente esiterà con un patteggiamento. Si tratta di una precisa scelta di rinunciare alla difesa e di riproiettarmi verso una terza fase della vita, ovviamente lontano dalla politica, che del resto già da tempo stavo intraprendendo”. Il relatore della riforma della sanità lombarda approvata lo scorso agosto sostiene che “dibattimento e processo, con relativa condanna, sono stati consumati mediaticamente ben prima che in Tribunale, vanificando di fatto ogni tentativo di difesa ed eventuale riabilitazione”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.