Un uomo di 52 anni è stato arrestato dai carabinieri di Merate (Lecco) con l’accusa di aver tentato di uccidere l’anziana madre, 83 anni. La scorsa notte, a Garlate, la donna si era svegliata perché qualcuno stava tentando di soffocarla con del nastro adesivo o forse della pellicola trasparente da cucina. La reazione dell’anziana, che è riuscita a liberarsi, ha messo in fuga l’aggressore. Nella notte la clamorosa svolta nelle indagini. I carabinieri, infatti, hanno arrestato il figlio della donna per tentato omcidio. Non è ancora chiaro il perché l’uomo abbia commesso il gesto. L’inchiesta è coordinata dalla Procura della Repubblica di Lecco.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.