Due truffe ad anziani stamani in città. Il primo episodio si è verificato alle 10.20 quando una donna di 80 anni è stata contattata da un uomo che sosteneva di aver avuto un incidente automobilistico con la figlia, la quale gli doveva 1.700 euro. La donna ha detto di non possedere quella somma e il malvivente le ha detto che poteva darle un oggetto di pari valore. Poco dopo si è presentato a casa dall’anziana un finto avvocato che si è fatto consegnare un orologio come ‘risarcimento’. Alle 12.40 invece una coppia di anziani di 83 anni, in via Chioggia, sono stati contattata da un finto tecnico del gas che con la scusa di un controllo è riuscito a entrare in casa sottraendo alcuni oggetti. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.