Non è stato raggiunto il quorum necessario nella votazione in Consiglio Comunale a Milano sull’istituzione della commissione di inchiesta sui conti Expo.
La delibera, firmata da 19 consiglieri dell’opposizione e da 4 della maggioranza – Biscardini, Cappato, Ghezzi, e Grassi- è stata votata a scrutinio segreto ma non è stato raggiunto il quorum. Per essere approvata aveva bisogno di 25 voti
favorevoli ma il numero non è stato raggiunto. Su 27 presenti ci sono stati 24 favorevoli, un contrario e due astenuti, gli altri consiglieri non hanno partecipato. Poichè non è stato raggiunto il quorum, la votazione potrebbe essere rimandata alla prossima seduta del Consiglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.