“Non conosciamo ancora con precisione le motivazioni di questa bocciatura. Da quanto ho appreso, sembra non siano legate a questioni relative alla liberta’ di culto, ma ad aspetti urbanistici. Quindi, penso siano superabili. Se sara’ cosi’, appena avremo tutti gli elementi,
metteremo mano a una nuova legge. E’ giusto regolamentare la costruzione di questi edifici”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, conversando con i cronisti a proposito dello stop della Consulta alla legge regionale sui luoghi di culto.

“La nostra norma – ha specificato il governatore – non e’, come qualcuno ha detto, contro la liberta’ religiosa, ma mira solo a disciplinare un settore. Voglio evitare le moschee abusive e quei centri dove si predica il fanatismo e il fondamentalismo”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.