Dopo le primarie sinistra a rischio spaccatura

0
1352

“La politica non ammette vuoti, siccome lo spazio politico c’è sono sicuro che verrà occupato”. Così il presidente del Consiglio comunale di Milano, Basilio Rizzo. “L’epoca di Pisapia finisce di per sé il sogno incarnato dalla liberazione di Milano nel 2011 ha ancora tanto spazio da percorrere e c’è chi lo percorrerà”. “Qualcuno vorrebbe archiviare il modello Pisapia ma i sogni non si possono archiviare: se centinaia di migliaia di persone si sono battute per il cambiamento nel 2011, ce ne sono ancora molti che vogliono proseguire lungo quella via”.

Dopo la vittoria di Sala Sel è tentata dallo strappo e anche Civati sembra accarezzare l’idea di una candidatura alternativa a Sala. Beppe Sala, dal canto suo, spera che la coalizione delle primarie resti unita senza perdere parte della sinistra. Anche il segretario metropolitano del Pd, Pietro Bussolati, si rivolge a Sel: “Dia prova di lealtà o resterà marginale” afferma in una intervista al Corriere della Sera.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.