Home News Tweet bombing contro la Regione al Family Day

Tweet bombing contro la Regione al Family Day

“Apprendiamo che il presidente della regione Lombardia, il quale dovrebbe rappresentare tutti i cittadini lombardi, proporrà alla Giunta lombarda di inviare il gonfalone al Family Day e illuminare il pirellone per l’occasione, ribadendo il più cupo clericalismo in cui ha fatto sprofondare la nostra regione. Speriamo che la giunta non voglia prestarsi a questa deriva clericale e dimostri di rappresentare tutti i cittadini lombardi e non solo una parte, quando venerdì discuterà della questione. Per aiutare la Giunta regionale a dire di no a Maroni, invitiamo tutti i lombardi – i quali non vogliono che una riedizione, più farsesca che tragica, dello Stato Pontificio si instauri a Milano a 145 anni dalla Breccia di Porta Pia – a mandare il seguente tweet a partire da giovedì 21 gennaio e fino a venerdì 22: caro @RobertoMaroni_, @LombardiaOnLine al #familyday? #NonInMioNome @svegliatitalia @MilanoPride. E’ ora che la regione Lombardia, con le sue forti tradizioni liberali e socialiste, torni a guardare più all’Europa che alle sottane di certi prelati”. E’ quanto si legge in una nota diramata dal Coordinamento Arcobaleno

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version