Per il nuovo anno le famiglie lombarde proseguiranno a fare rinunce per le uscite fuori mentre presteranno meno attenzione a risparmiare sull’automobile e sui consumi domestici. Per contenere le spese si riduce chi controlla le bollette: 1 famiglia lombarda su 3, per far quadrare il bilancio, sta più attenta all’utilizzo di elettrodomestici e riscaldamento (era il 50% lo scorso anno) e il 6% rinuncia ad usare l’automobile (era il 10%). Ancora il 39% dichiara di fare meno aperitivi e cene fuori (erano il 33% lo scorso anno) e la percentuale è più alta tra i giovani e gli adulti (circa 1 su 2). Il risparmio non passa più dal supermercato: se il 46% sta attento a ridurre gli sprechi di generi alimentari, facendo una spesa più mirata, a cambiare i prodotti che acquista per spendere di meno resta 1 famiglia su 4. Meglio rifornirsi in diversi punti vendita per inseguire il risparmio (60%). È quanto emerge dall’indagine “Famiglie e fiducia. Monza e Brianza, Lombardia”, realizzata dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in collaborazione con DigiCamere.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.