“Dobbiamo combattere questi criminali con grande fermezza e determinazione. nessuna pieta’. tre cose da fare subito: ristabilire i controlli alle frontiere, rimpatriare immediatamente tutti i clandestini e applicare in tutte le regioni il divieto (che io ho introdotto in Lombardia dal primo gennaio) di entrare col volto coperto in ospedali e uffici pubblici”. Lo scrive sul suo profilo di facebook Roberto Maroni presidente di Regione Lombardia in riferimento all’uccisione di un uomo davanti al commissariato di polizia a Parigi. Armato di pugnale, l’uomo ha colpito i poliziotti, ferendo uno di loro gridando “Allah Akbar”.  “Renzi – scrive ancora il presidente Maroni – pensa a salvare i suoi amici banchieri, noi lottiamo con le unghie e coi denti per garantire la sicurezza ai nostri cittadini. Svegliamo Renzi e l’Europa dal loro torpore mortale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.