Avrebbe avvelenato il marito con forti dosi di insulina e benzodiazepine. L’uomo è stato salvato e la moglie è stata arrestata con l’accusa di tentato omcidio. In manette una quarantenne di Premolo (Bg). Gli indizi contro la donna – come scrive l’edizione bergamasca del Corriere della Sera – sarebbero consistenti. Il marito è stato portato in ospedale nei giorni scorsi. Quando è arrivato era incosciente. I medici, dalle analisi, hanno scoperto alte concentrazioni delle due sostanze nonostante l’uomo non fosse diabetico e non avesse mai assunto insulina.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.