Milano, abbonamento annuale Atm per disoccupati a 50 euro

624

Un abbonamento annuale ai mezzi pubblici a 50 euro per disoccupati, inoccupati e detenuti con il permesso di lavoro fuori dal carcere. Lo introduce il Comune di Milano. Lo ha deciso la giunta di Palazzo Marino. Il provvedimento è sperimentale e avrà la durata di un anno. Per ottenere il nuovo abbonamento Atm sono necessari alcuni requisiti come la residenza a Milano, la cittadinanza italiana o europea oppure un permesso di soggiorno e la dichiarazione Did (disponibilità immediata al lavoro). Secondo Palazzo Marino i richiedenti saranno circa 3 mila. “Il nostro obiettivo è rendere strutturale, e non più legata alle risorse disponibili di anno in anno – ha spiegato l’assessore alle Politiche per il lavoro, Cristina Tajani – una misura di sostegno e supporto ai cittadini che si trovano in condizione di momentanea difficoltà”. La giunta guidata da Beppe Sala, inoltre, ha rinnovato per l’anno prossimo l’estensione della sperimentazione delle tariffe agevolate per l’abbonamento annuale e mensile per il trasporto pubblico rivolte a cittadine con più di 60 anni, cittadini con più di 65 anni e minori in affido a famiglie o comunità educative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here