“BagnaMi”, adotta un albero e annaffialo

L’iniziativa che la scorsa estate ha visto i milanesi impegnati in bagnature di soccorso ai giovani alberi di "ForestaMI" trascurati e assetati, torna anche quest'anno.

0
137

“BagnaMI”, l’iniziativa che la scorsa estate ha visto i milanesi impegnati in bagnature di soccorso ai giovani alberi di ForestaMI trascurati e assetati, torna anche quest’anno. Il progetto  riparte: ai milanesi si chiede la disponibilità ad adottare almeno un albero (giovane o adulto) nei pressi della propria abitazione o ufficio. “ForestaMI e poi DimenticaMI?” è il  gruppo di cittadinanza attiva nell’iniziativa “BagnaMI”
Sabato 18 marzo  “BagnaMI” sarà al “Sabato di Lambrate”, festa di strada di quartiere che si tiene in via Conte Rosso e viale delle Rimembranze di Lambrate,  con un banchetto informativo e una sessione pomeridiana di Scuola di BagnaMI: sarà insegnato come e quanto bagnare gli alberi e come curarne la “tazza”.

Ascolta l’intervista ad Adriana Berra  coordinatrice della campagna #BagnaMI

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.