#cuoreinfesta 2022, all’Abbazia Mirasole la festa di Cuore Visconteo

Sabato 18 giugno all’Abbazia di Mirasole a Opera (Mi) si terrà la prima Festa della Comunità di Cuore Visconteo, il progetto contro la povertà economica, educativa, sanitaria, alimentare.

29

Sabato 18 giugno all’Abbazia di Mirasole a Opera (MI) si terrà la prima Festa della Comunità di Cuore Visconteo.  Promosso da Fondazione di Comunità Milano con un’ampia rete di partner e sostenitori, Cuore Visconteo intende offrire un modello di welfare territoriale contro la povertà economica, educativa, sanitaria, alimentare e di aiuto alla formazione e all’inserimento lavorativo nei comuni del territorio del Sud Milano.
Appuntamento sabato a partire dalle 15 all’Abbazia di Mirasole.
Il programma
Per i più piccoli – Mangiafavole, letture animata, i Laboratori con utilizzo di materiali di riciclo, a cura di Spazio Aperto Servizi e l’Ospedale dei Pupazzi, con Croce Rossa Italiana – Comitato dell’Area sud Milanese
Per i giovani – Radio Social in bici, non solo musica con CAG Rebelot, pittura partecipata con lo street artist Alessandro Breveglieri ed esibizione di Break Dance a cura di Gabriel e Luca dell’Associazione pugilistica Domino
Per gli adulti con Fondazione Adecco per le Pari Opportunità e Progetto Mirasole Impresa Sociale: la biblioteca Vivente(i libri umani per parlare di diritto al lavoro, selezione del personale, il colloquio di lavoro) e la simulazione del colloquio di lavoro.
Per tutti – Il mercatino solidale a sostegno di Cuore Visconteo, laboratorio– Gli shopper di Cuore Visconteo, con il CAG di Locate di Triulzi, il laboratorio sull’acqua potabile, a cura di CAP e Cooperativa La Lumaca, in mongolfiera, con la Protezione Civile di Opera, Croce Rossa Italiana – Comitato dell’Area sud Milanese e Progetto Mirasole Impresa Socialee Cooking show, con Banco Alimentare.
A partire dalle 19.30, per tutti: cena, concerto Folk con gli Alzamantes e avvistamento stelle, con AstroMirasole.

 Il 2021 di Cuore Visconteo in breve 

  • Contro le povertà – 100 nuclei familiari intercettati dall’équipe socioeducativa, 58 nuclei accompagnati in progetti di vita
  • Contro la povertà alimentare – 909 nuclei familiari hanno ricevuto aiuti alimentari, per un valore di oltre 220mila euro
  • Contro la povertà educativa – 240 genitori e 153 bambini hanno partecipato ai laboratori educativi e socializzanti
  • Contro la povertà economica e aiuto alla formazione e inserimento lavorativo: 25 persone sono state inserite nel mondo del lavoro, 46 persone inserite nei percorsi di educazione al lavoro e 15 persone hanno partecipato ai percorsi di orientamento
  • Contro la povertà economica – avvio di un programma di seminari per operatori e per famiglie di educazione finanziaria per gestire le risorse e pianificare il risparmio
  • Contro la povertà abitativa – accompagnamento e supporto qualificato alle persone interessate alla misura di contributo all’affitto per i nuclei con difficoltà abitative
  • Contro la povertà sanitaria, avvio delle attività dell’infermiere di comunità e delle attività comunitarie di promozione della saluteaccordi con centri medici per l’accesso gratuito o agevolato a prestazioni specialistiche, anche attraverso il meccanismo della visita sospesa

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.