Dantedì, Dante letto da Sermonti in biblioteca, in piazza, al parco

54

Per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante, in molte città italiane si celebrerà il 25
marzo  il DanteDì una giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita nel 2020 dal
Consiglio dei ministri, nella data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia.
Il Sistema Bibliotecario “Antonio Panizzi”, a cui aderiscono 11 biblioteche del territorio della provinicia di Varese (Arsago Seprio, Besnate, Cairate, Cardano al Campo, Carnago, Casorate Sempione, Ferno, Gallarate, Lonate Pozzolo, Samarate e Vizzola Ticino), parteciperà all’iniziativa Dante on Air promossa dalla casa editrice Emons Libri & Audiolibri per diffondere nei luoghi di cultura ma anche in spazi meno tipici come “in metro, al parco, sul cellulare, nei supermercati” il suono delle cantiche della Divina Commedia. Un’occasione  per portare i festeggiamenti al di fuori degli spazi ufficiali e coinvolgere il maggior numero di persone in un inconsueto flashmob letterario.
Molte sono le realtà bibliotecarie che parteciperanno diventando cassa di risonanza delle
parole del padre della lingua italiana grazie al network Rete delle Reti, che conta ben 31
sistemi bibliotecari in tutta Italia.
Nelle biblioteche risuoneranno le parole dei canti danteschi attraverso l’ascolto libero di
alcuni estratti dell’audiolibro “La Divina Commedia raccontata e letta da Vittorio
Sermonti” messi a disposizione dall’editore in accordo con la vedova-signora Sermonti.
Gli estratti dell’audiolibro saranno disponibili sul sito e i social network del Sistema Panizzi e
delle singole biblioteche del sistema aderenti.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.