THE DEAD DAISIES: Castronovo lascia per problemi di salute

576

Di nuovo avvicendamenti in casa THE DEAD DAISIES e la notizia arriva tramite comunicato stampa ufficiale proprio oggi, nel giorno dell’uscita del nuovissimo album “Holy Ground” (Spitfire / SPV).

DEEN CASTRONOVO dopo 3 anni di militanza esce dallo stellare collettivo musicale (d’urgenza, anche se pare solo momentaneamente e in maniera del tutto pacifica) a causa di non meglio precisati ma improvvisi problemi di salute. Sul trono dietro la batteria si è reso disponibile a rientrare TOMMY CLUFETOS (Ozzy Osbourne, Black Sabbath, Rob Zombie, Alice Cooper, Ted Nugent, e già con i Dead Daisies nel 2015) che sostituirà Deen durante il tour in supporto a “Holy Ground” nei prossimi mesi, non appena la band potrà ripartire on the road. Deen, come già anche nei Journey, si è qui impegnato anche come voce solista in alcuni brani, il che potrebbe rendere più complicata la situazione attuale. Anche perchè, l’annuncio arriva in un momento in cui i programmi di tournèe non sono proprio imminenti, potrebbe quindi trattarsi di una lunga convalescenza.

“Holy Ground” già presenta una line up rinnovata con l’ingresso alla voce e al basso di Glenn Hughes al posto di John Corabi e Marco Mendoza. A Linea Rock, esattamente un mese fa, abbiamo parlato del nuovo disco e di tutte le frizzanti novità che ruotano attorno all’universo Dead Dasies nonostante il Covid (compreso l’aggiustamento del tiro verso il blues più spinto anche per quanto concerne il vecchio repertorio), col chitarrista Doug Aldrich durante la mia videointervista in diretta e in anteprima che riproponiamo qui di seguito e in cui ci ha regalato anche un bellissimo ricordo del leggendario Eddie Van Halen, scomparso il 6 Ottobre 2020 lasciando un immenso vuoto nel mondo del Rock.

Enjoy!!

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.