W.A.S.P.: arriva in Italia il tour celebrativo dei primi quattro album storici

276

I W.A.S.P., capitanati dal carismatico leader/cantante/bassista/chitarrista Blackie Lawless hanno segnato in maniera indelebile la storia dell’hard & heavy, con i loro 16 album ma soprattutto con le loro chiacchieratissime performance live, sempre più oltraggiose di tour in tour e contestatissime negli anni ’80 dal P.M.R.C. (il comitato americano che censurava aspramente il rock).

Dopo aver celebrato recentemente dal vivo il capolavoro “The Crimson Idol” del 1992, nel 2020 la formazione americana intraprenderà il tour “1984 To Headless” in cui proporrà una scaletta incentrata sui primi quattro dischi: soltanto i brani più famosi ed importanti tratti dall’omonimo W.A.S.P.” pubblicato nel 1984 arrivando fino a The Headless Childrendel 1989!

Continua quindi la celebrazione ma questa volta delle origini, anche a livello di spettacolo, tra volumi altissimi, effetti pirotecnici, teschi insanguinati, motoseghe e di tutto di più, in puro stile shock rock a là W.A.S.P! Un’occasione speciale e unica che non si ripeterà più dopo questa esclusiva tournée mondiale, come già specificato dalla band.

Il tour toccherà l’Italia in due tappe, di seguito i dettagli:

W.A.S.P.“1984 To Headless”

Mercoledì 4 NOVEMBRE 2020 @ Hall – PADOVA

Giovedì 5 NOVEMBRE 2020 @ Live Club  – TREZZO SULL’ADDA (MILANO)

Apertura porte: ore 19.00

Inizio concerti: ore 21.00

Prezzo del biglietto in prevendita: €32,00 + d.p.

Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €37,00

Biglietti in prevendita su Ticketone a partire dalle ore 10 di giovedì 7 novembre 2019.

Negli ultimi anni Lawless aveva espresso l’intenzione di non proporre più dal vivo il superclassico “Animal (Fuck Like A Beast)”, scatenando lo sgomento tra i suoi fan più accaniti. Secondo i soliti bene informati, dietro a questa scelta ci sarebbero motivazioni di carattere religioso anche se lo stesso Blackie non ha mai confermato questa teoria, sostenendo di non voler affatto rinnegare il passato stilistico della band, ma che fosse semplicemente sua intenzione dare la precedenza ad altri brani più rappresentativi dello status attuale del gruppo. Di fatto non ha mai escluso un possibile futuro ripescaggioche questa sia l’occasione giusta?

I W.A.S.P. oggi sono: Blackie Lawless (voce, chitarra), Doug Blair (chitarra), Mike Duda (basso) e Brian Tichy (batteria).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.