Olimpiadi 2026, Sala interviene in consiglio comunale

20

“Il merito va a tutti noi, anche alla minoranza. Ho parlato con il Comitato Olimpico Internazionale: sono rimasti molto impressionati dall’87% di consenso milanese”. Così il sindaco Giuseppe Sala intervenuto in Consiglio comunale di ritorno da Losanna dopo l’assegnazione dei Giochi olimpici 2026 a Milano-Cortina. In apertura di seduta, il presidente del consiglio comunale, Lamberto Bertolè ha ricordato la vittoria, salutata con un applauso dal consiglio. Quindi è intervenuto Sala. Il sindaco ha anche ricordato, al di là dell’entusiasmo: “Siamo all’inizio. Io ho provato a dire una cosa molto semplice che voglio ribadire di fronte a voi: tutti noi abbiamo visto la storia di Expo, storia conclusa felicemente ma partita non altrettanto felicemente. Non dobbiamo ripetere lo stesso errore, perché, se si perde tempo all’inizio, poi bisogna correre. Nessuno più di me conosce le conseguenze del correre alla fine. Prendiamoci un mese di riposo, ma non dobbiamo rischiare di perdere tempo”.

“Il mio invito alla politica – ha spiegato il primo cittadino -, e prima di farlo mi guardo anche io allo specchio, è di avere la saggezza di sapere che ci sono fasi in cui la politica può scegliere le formule giuste ma poi deve dare autonomia. Le Olimpiadi poi devono essere coniugate all’idea della città che vogliamo, non avrebbero senso se fossero altro rispetto al percorso della città, devono sposare questo percorso”.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.