Incidenti, due operai morti nel milanese

124

Ennesimo incidente mortale sul lavoro in Lombardia. E’ successo a Pieve Emanuele, nel milanese, in un cantiere di via Roma. Due operai sono morti schiacciati dal crollo di una lastra di metallo. I lavoratori erano impegnati nella realizzazione di paratie divisorie tra i binari ferroviari e i vicini terreni agricoli. Secondo quanto accertato finora,  il crollo sarebbe stato causato da una manovra sbagliata con una gru. Trasportati entrambi al pronto soccorso, sono morti poco dopo. Stavano lavorando alla realizzazione di una barriera per impedire l’attraversamento dei binari. Le vittime sono un 55enne e un 47enne, entrambi italiani. Un terzo operaio è rimasto illeso.
Sono in corso  accertamenti da parte della Procura di Milano, come previsto in questi casi con l’ipotesi di reato di omicidio colposo. Del caso è stato informato il pm di turno Danilo Ceccarelli e se ne occupa il dipartimento guidato dall’aggiunto Tiziana Siciliano.
La linea ferroviaria fra Milano e Tortona, dopo l’incidente sul lavoro, è bloccata. Si attendono tutti gli accertamenti dell’autorità giudiziaria, e inoltre deve essere messa in sicurezza la lastra di metallo che li ha travolti per evitare che tranci i cavi della linea aerea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.