Arriva “La Cintura” il nuovo di Alvaro Soler

564

Dopo mesi di silenzio ALVARO SOLER torna e ha annuncia ttraverso il suo account Instagram ufficiale la pubblicazione del nuovo singolo “LA CINTURA” e lo fa da Cuba, dove è impegnato nella registrazione del video clip del brano.  “LA CINTURA” sarà disponibile per la programmazione radiofonica e negli store digitali dal 29 marzo.

Compositore, musicista e cantante, lo spagnolo più amato in Italia ha sorpreso tutti con questo annuncio, post che è arrivato dopo settimane di foto e video di lui e dei suoi musicisti impegnati in studio di registrazione.  “LA CINTURA” arriva dopo l’enorme successo ottenuto da Alvaro in Italia e all’estero.

Abbiamo conosciuto Soler, spagnolo di Barcellona ma tedesco di padre e casa a Berlino, grazie al successo ottenuto dal disco di debutto “ETERNO AGOSTO”, album certificato PLATINO che è rimasto nella classifica italiana degli album più venduti per 53 settimane consecutive e che conteneva i singoli “EL MISMO SOL” (http://vevo.ly/IqxLlv – 6 dischi di Platino, n. 1 tra i brani più programmati dalle radio italiane e la vittoria al Coca Cola Summer Festival 2015), “SOFIA” (http://vevo.ly/ovSPPs – 7 dischi di Platino, vittoria di tappa al Coca Cola Summer Festival 2016 e n. 1 tra i brani più programmati dalle radio italiane) e “LIBRE” (http://vevo.ly/IZH813 -Platino e arrivato al terzo posto tra i brani più programmati dalle radio italiane).

Nell’album anche la collaborazione con Max Gazzè in “SONRIO (La vita com’è)” e la versione inglese de “EL MISMO SOL” (Under the same sun) che ha visto Alvaro duettare con la superstar latina JENNIFER LOPEZ (https://www.youtube.com/watch?v=RT7tB_yeQx8).

Commenti FB
Articolo precedenteC’erano una volta i grandi problemi della città.
Articolo successivoLo sciopero dell’Orsa paralizza Trenord
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.