I Carabinieri della Stazione di Nerviano hanno arrestato due ecuadoriani di 29 e 36 anni, già noti alla Giustizia, ritenuti responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e di detenzione e porto illecito di armi e munizioni.

I militari, nel corso del servizio di pattugliamento del territorio, hanno controllato un’auto in transito sulla S.S. 33 del Sempione, con a bordo i due uomini. Il loro atteggiamento, nonché l’esito degli accertamenti effettuati in banca dati, hanno persuaso i militari ad effettuare una perquisizione personale e veicolare, conclusasi con il rinvenimento di 235 gr. di marijuana suddivisa in 4 involucri, 15 gr. di ketamina, 4 “palline” di cocaina e 635 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. I controlli sono stati subito dopo estesi anche all’abitazione dei due pusher. In particolare, a Pogliano Milanese (MI), occultati in armadi e valigie, sono stati scoperti 3,5 kg. di marijuana, 640 gr. di cocaina, 10 gr. di ketamina, 500 euro in contanti, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, nonché una pistola 357 magnum, risultata provento di un furto commesso in provincia di Forlì nel 1982, una pistola Smith & Wesson cal. 38 special, illegalmente detenuta, e 60 proiettili di vario calibro.

Gli arrestati sono stati condotti a San Vittore, dove rimangono a  disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre procedono le verifiche per determinare la provenienza della droga e delle armi, nonché l’eventuale utilizzo di queste ultime in eventi criminosi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.