“Il finto profugo che questa notte ha devastato Somma Lombardo e’ l’emblema di come il sistema di accoglienza sia allo sbando. Per altri, questa persona e’ una risorsa, per me e’ un clandestino che uno Stato serio dovrebbe rimandare in Africa oggi stesso”. Lo ha detto Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia in merito a quanto accaduto questa notte a Somma Lombardo (Va), dove uno dei 95 richiedenti asilo attualmente ospitati in via Briante, ha devastato la citta’ con
un piccone.
“Non ci sono state vittime solo per miracolo, ma questa immigrazione di massa sta generando problemi di sicurezza su tutto il territorio lombardo, tra controllori aggrediti e attimi di follia pura. Va affrontato il tema dei richiedenti asilo con problemi psichiatrici o di aggressivita’.Una questione sottovalutata dal Governo, ma che rischia di essere una bomba sociale” ha concluso Bordonali.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.