Salta il sindaco di Cantù, elezioni da rifare

1637

Elezioni da rifare a Cantù (Co). Il sindaco Edgardo Arosio, candidato dal centrodestra eletto al ballottaggio, dovrà rinunciare alla poltrona. E’ emerso infatti che la società di pompe funebri Zanfrini, che appartiene ai familiari del sindaco, ha un appalto con il Comune e in base alle norme il primo cittadino risulta incompatibile, come spiega oggi in prima pagina il quotidiano La Provincia di Como. La società Zanfrini ha precisato di non avere nessuna intenzione di rinunciare all’appalto. Elezioni da rifare dunque a Cantù a solo un mese dal voto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.