CHRIS CORNELL non c’è più. È morto in circostanze non del tutto chiare nella sua stanza d’hotel a Detroit durante la notte tra il 17 e il 18 Maggio 2017. Dal giorno del suo suicidio, improvviso e inaspettato, il web è letteralmente impazzito: tributi e omaggi, tra fans e colleghi del music biz, hanno avuto un’eco infinita, soprattutto attraverso la sua musica meravigliosa che non morirà, mai

Gli interrogativi sulla scomparsa del cantante non hanno ancora avuto una risposta né tanto meno è stato diffuso l’esito degli esami tossicologici, ma che importa ormai?

Il corpo di Cornell è stato cremato il 23 Maggio e i funerali sono stati celebrati ieri, 26 Maggio a Los Angeles, in forma privata di fronte ad una nutrita ma composta folla commossa di amici e parenti, tra cui Billy Idol, Jeff Ament, Eddie Vedder, Christian Bale, Courtney Love, Dave Grohl, Brad Pitt, Kim Thayil, Ben Shepherd, Matt Cameron, Tom Morello, Tim Commerford, Brad Wilk, Mike Bordin, Perry Farrell, Dave Navarro e molti altri attori e musicisti… anche i fans accorsi da ogni parte del mondo hanno avuto modo di rendere omaggio a Chris alla fine della cerimonia

La moglie dell’ex cantante dei Soundgarden, Vicky Karayiannis, ha scritto una lettera aperta dedicata a Chris e pubblicata dal settimanale Billboard:

Al mio dolce Christopher,

sei stato il papà, il marito e il genero più dolce. La tua pazienza, empatia e amore trapelavano sempre.

Mi hai sempre detto che ti avevo salvato, che se non fosse stato per me non saresti sopravvissuto. Il mio cuore brillava vedendoti così felice, vitale e motivato. Affamato di vita. Sempre impegnato a fare tutto il possibile per restituire in qualche modo la tua fortuna. Negli ultimi 10 anni abbiamo passato i momenti più belli della nostra vita e mi spiace, amore mio, di non aver potuto vedere cosa ti è successo quella notte. Sono dispiaciuta che tu fossi da solo e so che non eri in te, mio dolce Christopher. Anche i tuoi bambini lo sanno, per cui puoi riposare in pace.

Sono a pezzi, ma lotterò per te e mi prenderò cura dei nostri bellissimi figli. Penserò a te ogni minuto di ogni giorno e combatterò per te. Avevi ragione a dire che siamo anime gemelle. Dicono che le strade che si sono incrociate si incrociano sempre nuovamente e so che verrai a cercarmi, e io sarò lì ad aspettarti.

Ti amo più di quanto qualcuno abbia mai potuto amare un’altra persona nella storia dell’amore, più di quanto sarà mai possibile fare.

Sempre e per sempre tua

Vicky“.

Le ceneri di Chris Cornell riposano al Hollywood Forever Cemetary, a circa 4 metri dalla tomba di JOHNNY RAMONE, chitarrista dei Ramones scomparso il 15 Settembre 2004, uno dei più grandi idoli ed amici di Cornell. La famiglia ha scelto e voluto fortemente proprio quel lotto che secondo indiscrezioni sarebbe arrivata a pagare 120.000 dollari. È ancora in preparazione il monumento cimiteriale dedicato a Chris che, sempre secondo indiscrezioni, ricalcherà lo stile e la fierezza di quello dell’amico Johnny

“I am not your rolling wheels
I am the highway
I am not your carpet ride
I am the sky
I am not your blowing wind
I am the lightning
I am not your autumn moon
I am the night
The night”.
R.I.P. Chris Cornell

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.