Nuova AreaC, meno ingressi in centro

837

Da quando sono in vigore le nuove regole di area C si è registrato una diminuzione media del 9% dei veicoli entrati in centro. Ecco i dati presentati dall’assessore alla Mobilità Marco Granelli nelle prime quattro settimane del provvedimento. Confrontando il periodo dal 15 febbraio all’11 marzo 2016 con lo stesso periodo del 2017 emerge che sono circa 8mila e 400 i veicoli in meno (da 94.192 del 2016 a 85.750 del 2017). Nel dettaglio, i veicoli in deroga al pagamento (che adesso sono solo quelli elettrici) entrati in Area C sono stati in queste settimane 1874 contro gli 8245 dello stesso periodo del 2016. Fra i restanti 6370 veicoli sono compresi quelli a gpl e metano che prima potevano entrare senza pagare e adesso non più. Se si prende in considerazione la media giornaliera degli ingressi, emerge una netta diminuzione in queste quattro settimane rispetto al 2016 di oltre 2mila 600 veicoli a gpl (da 5230 a 2563) e 778 veicoli a metano (da 1942 a 1163). I veicoli a gpl e metano, esenti da pagamento fino a febbraio scorso, hanno portato nelle casse del Comune circa 18mila euro al giorno. Granelli si è detto soddisfatto per aver “raggiunto l’obiettivo della diminuzione complessiva” degli ingressi in centro anche perché “sostanzialmente, dal punto di vista delle categorie inquinanti, abbiamo l’abbattimento che ci aspettavamo. Si conferma – ha aggiunto Granelli – una diminuzione degli ingressi durante tutte le fasce orarie del provvedimento, con una maggiore incidenza nelle fasce orarie dalle 8 alle 10”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.