Vittima del bullismo incastra la baby gang

780

Un tredicenne vittima di bullismo ha fatto fermare la banda che lo aveva preso di mira. E’ successo a Brescia. Il ragazzino era stato aggredito da una baby gang di quattro giovani, un diciottenne marocchino e tre minori di Senegal, Albania e Marocco. Dopo essere stato derubato degli occhiali da sole e delle cuffiette del telefono, il tredicenne ha seguito i quattro fino alla stazione ed è salito sullo stesso treno. Qui ha raccontato cosa gli era successo a un controllore che è riuscito a bloccare uno dei componenti del gruppetto mentre gli altri tre, riusciti a fuggire, sono stati fermati dalla polizia poco dopo e sono stati denunciati per furto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.