La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione,
Simona Bordonali, ha emesso una comunicazione di Moderata Criticita’ (Codice Arancione) per Rischio idrogeologico sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia) e IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Brescia e Bergamo), e per Rischio idraulico sulle zone omogenee IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza e Brianza, Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale, province di Bergamo, Cremona,
Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano) per la sera di oggi,giovedi’ 4 agosto e per la giornata di domani, venerdi’ 5 agosto.
Allo stesso tempo si prevede un Codice Giallo (Ordinaria
Criticita’) per:
– RISCHIO IDROGEOLOGICO sulla zona omogenea IM-14 (Appennino
pavese, provincia di Pavia);
-IDRAULICO sulle zone omogenee IM-04 (Laghi e Prealpi varesine,
provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo) e IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova);
– TEMPORALI FORTI sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia
di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e
Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Brescia e Bergamo), IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza e Brianza, Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale, province di Bergamo,
Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova), IM-12 (Bassa pianura occidentale, province Cremona, Lodi, Milano e Pavia), IM-13 (Bassa pianura orientale, province Cremona e Mantova) e IM-14 (Appennino pavese, provincia di Pavia) e
– VENTO FORTE sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia
Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio),
IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e
Prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi
occidentali, province Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche,
provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e
Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Brescia e
Bergamo), IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco,
Monza e Brianza, Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale,
province di Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e
Milano), IM-11 (Alta pianura orientale, province Bergamo,
Brescia, Cremona e Mantova), IM-12 (Bassa pianura occidentale,
province Cremona, Lodi, Milano e Pavia), IM-13 (Bassa pianura
orientale, province Cremona e Mantova) e IM-14 (Appennino
pavese, provincia di Pavia).
IL METEO – Un campo di alta pressione presente sulla nostra
Penisola e’ in fase di cedimento per l’arrivo di una
perturbazione atlantica. A partire dalla sera di oggi giovedi’ 04
agosto, saranno gia’ possibili i primi rovesci e temporali
moderati sul nordovest della Lombardia, in intensificazione ed
in estensione nel corso della seguente notte su tutta la fascia
alpina e prealpina. Sempre nel corso della notte saranno
possibili rovesci e temporali su pianura occidentale e alta
pianura centrale, localmente di forte intensita’. Al mattino di
domani venerdi’ 05 agosto, tempo perturbato su fascia alpina e
prealpina e su tutte le zone di Pianura, con rovesci e temporali
diffusi e localmente di forte intensita’. Nel corso della
mattinata graduale attenuazione delle precipitazioni sui settori
occidentali della regione, ancora perturbato altrove. Nel
pomeriggio cessazione delle precipitazioni sui settori
occidentali; precipitazioni residue sui settori centrali; tempo
instabile/perturbato sui settori orientali, con possibili
rovesci e temporali anche di forte intensita’. Alla sera
cessazione delle precipitazioni ovunque, salvo su bassa Pianura
orientale, ove saranno ancora possibili residui rovesci. Da
segnalare un generale rinforzo dei venti su tutta la fascia
alpina e prealpina e sulle Zone di Pianura, con possibili forti
o molto forti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.