I GHOST vincono il GRAMMY 2016!

2229

…and the winner is?!… GHOST!!! Ebbene sì, proprio loro, i metallers svedesi dell’Occulto hanno vinto stanotte a Los Angeles il prestigioso Grammy Award nella categoria  “Best Metal Performance” della 58esima edizione con il brano “Cirice” tratto dal loro ultimo album “Meliora” (2015).

I Ghost erano in nomination quest’anno con August Burns Red (“Identity”), Lamb Of God (“512”), Sevendust (“Thank You”) e i favoriti Slipknot (“Custer”).

La vincita arriva inaspettata innanzitutto per l’eccentrico frontman Papa Emeritus III, che ritirando l’ambito premio sul palco di un gremito Staples Center ha dichiarato con il suo inimitabile piglio birichino: “Salve. Noi siamo i Ghost. Grazie davvero. Questo è un grande grande onore per noi, ovviamente. In pratica è un incubo che diventa un sogno. Perciò, non possiamo che ringraziare tutti i responsabili e tutti quelli che ci hanno votato. Ed ora… festeggiamo!”.

“A prescindere dalla vincita”, ha dichiarato uno dei Nameless Ghouls, “era già doppiamente un onore per noi, in quanto gruppo svedese, essere nominati qui. Essendo questo premio da sempre per lo più un monopolio di matrice anglo-americana, immaginate il nostro stupore! A quanto pare, siamo addirittura la prima band svedese nella storia ad aver ricevuto una nomination ai Grammy, e infatti quando ne abbiamo ricevuta comunicazione pensavamo che si trattasse dei Grammis svedesi. Un riconoscimento già soltanto questo, che ci autorizzerà a tirarcela per il resto della nostra carriera, sappiatelo!”.

Dal 1957 a votare per i Grammy (le tanto desiderate statuette d’oro a forma di mini grammofono che sono praticamente gli Oscar della musica) è la The Recording Academy, un’organizzazione composta da musicisti, autori, produttori, ingegneri del suono e professionisti vari del music business, atta ad elevare il valore della musica allo status di eccellenza culturale nel mondo. A vincere nella categoria Metal lo scorso anno erano stati i TENACIOUS D dell’irresistibile attore protagonista di “School Of Rock” (tra gli altri) Jack Black, con la loro cover di un classico dei DIO “The Last In Line”, tratta dal tribute album “Ronnie James Dio – This Is Your Life” che sbaragliò, ancora una volta a sorpresa, addirittura la concorrenza di ANTHRAX e BLACK SABBATH.

Qui la galleria fotografica di Linea Rock dedicata all’ultimo concerto italiano dei Ghost lo scorso 23 Novembre al Live Club di Trezzo.

Ed ecco il video del brano vincitore che in poche ore ha superato i 4 milioni e mezzo di visualizzazioni.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.