Home Spettacolo Degni di nota Tra Gaber e Brassens

Degni di nota Tra Gaber e Brassens

Alberto Patrucco e Andrea Mirò, con la complicità di tre musicisti, presentano Degni di Nota, in scena al Teatro Menotti di Milano dal 16 al 23 dicembre e dal 28 dicembre al 1 gennaio 2016. Frutto di un lavoro durato quasi due anni, lo spettacolo di teatro musicale è stato scritto da Alberto Patrucco con la collaborazione di Antonio Voceri. Gli interpreti hanno ripreso il lavoro di Segni (E) Particolari del 2014 che riprendeva le musiche dell’autore francese tradotte dallo stesso Patrucco. Agli argomenti trattati da Brassens, non potevano che unirsi i temi e le musiche di Giorgio Gaber, due artisti unici, in antitesi, ma allo stesso tempo con sinergie in comune. Un recital privo di retorica e tormentoni nel quale ironia, musica e riflessione sono padrone di casa insieme alle parole e alle melodie di due artisti geniali.

Commenti FB
Articolo precedenteMartina, aggressioni per risolvere la crisi di coppia
Articolo successivoE’ morto Licio Gelli, il regista della P2
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version