“Fai la differenza” il servizio civile con disabili e anziani della Fondazione Sacra Famiglia

La proposta è indirizzata ai giovani e le domande vanno presentate entro il 15 febbraio. Le nostre interviste alla referente del progetto e ad un ragazzo che ha fatto il servizio civile e che, grazie a questa esperienza, continua a lavorare nel settore.

34

“Fai la differenza” è il programma della Fondazione Sacra Famiglia che offre a 48 giovani la possibilità di fare il servizio civile nelle proprie strutture, accanto a persone con disabilità o anziani. Le candidature vanno presentate entro il 15 febbraio. I volontari che affronteranno questa esperienza supporteranno il personale socio-sanitario nella cura delle persone assistite, guidati da professionisti del settore.

Per presentare le proprie candidature occorre accedere entro il prossimo 15 febbraio, al bando pubblicato all’indirizzo: domandaonline.serviziocivile.it

Ascolta le interviste ad Alessia Sarrapochiello, referente di Sacra Famiglia per il servizio civile e Nassim Badda, che ha svolto il servizio civile in Sacra Famiglia tra il 2019 e il 2020 e che ora continua a lavorare per Sacra Famiglia nella struttura per disabili e anziani di Settimo Milanese

 

 

Print Friendly, PDF & Email