Operazione della Guardia di Finanza del comando provinciale di Salerno finalizzata al contrasto del lavoro sommerso. Le fiamme gialle della Tenenza di Sala Consilina hanno scoperto un’azienda del Vallo di Diano, operante nel settore alimentare, che utilizzava, in maniera intensiva, manodopera in nero e irregolare. In 27 lavoravano totalmente in nero e tra loro 23 erano irregolari. Il titolare è stato sanzionato per 1 milione di euro. vbo/gsl
Commenti FB
Print Friendly, PDF & Email