I Finanzieri impiegati all’aeroporto di Malpensa hanno segnalato, per omesso versamento d’imposta, 28 società fiscalmente residenti in Italia e 300 società con sede all’estero per un importo complessivo dovuto all’Erario pari a circa 2.760.000 euro. Le società per sottrarsi al pagamento delle imposte, sostenevano di rientrare tra quei soggetti esclusi dal pagamento, dichiarando nei documenti di viaggio di effettuare viaggi di formazione e addestramento.

trl/gsl

Commenti FB