“La scelta di Bergamo e Brescia Capitali Italiane della Cultura 2023 è legata a un fatto storico rilevantissimo, fu fatta dal precedente Governo con un decreto legge e fu una scelta mirata sul fronte della pandemia, quindi diventare Capitale della Cultura tutte e due insieme significa sottolineare il rinascere attraverso la cultura”. Così il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano a Napoli a margine della cerimonia di passaggio del testimone da Procida alle città di Bergamo e Brescia, Capitali italiane della Cultura 2023.
xc9/pc/gtr
Commenti FB