La Russia avrà un milione e mezzo di soldati entro il 2026. Vladimir Putin ha deciso di potenziare l’esercito alla luce dello sforzo bellico che sta sostenendo in Ucraina. E a proposito di armamenti, secondo fonti americane, il Pentagono starebbe inviando a Kiev armi statunitensi immagazzinate in Israele e in Corea del Sud.
abr/gsl
Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio