ROMA (ITALPRESS) – “Se non fermiamo Putin, altro che Unione Europea. Ci sarà la Terza Guerra Mondiale perchè quando lui invaderà la Polonia, gli Stati Baltici, nessuno riuscirà a fare nulla, bensì tutti entreranno nella guerra. Tutti. Anche l’Italia, la Francia gli Stati Uniti, l’Inghilterra”. Lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, intervistato da Bruno Vespa a Porta a Porta, in onda stasera su Rai 1. “Tutti gli Stati membri della Nato – aggiunge – saranno costretti a entrare nella guerra per dimostrare che la NATO esiste davvero, e la NATO lavora e non solo, se qualcuno dei leader degli Stati NATO non vorrà entrare nella guerra, le loro società non glielo consentiranno. Gli diranno: ma ci avete mentito, in tutti questi anni non c’è stata nessuna sicurezza nel mondo, Lei è bugiardo e Lei si è arreso, e quando da Lei è arrivato lo stivale russo si è alzato le mani. Perciò ci sarà la Terza Guerra Mondiale, se le società di uno Stato piuttosto che di un altro diranno di non dare il supporto e le armi all’Ucraina. Perchè appena cade l’Ucraina, Putin sarà sul territorio della NATO e conquisterà altri stati”.
-foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).

Commenti FB