Nel video dei carabinieri il momento del trasferimento del boss di Cosa Nostra, Matteo Messina Denaro, da Palermo al carcere dell’Aquila, dove l’ormai ex superlatitante sarà posto al 41 bis.
gsl/abr/
Commenti FB