Ho un amico carissimo che ha calcolato che con tutti gli anziani che sono morti di Coronavirus lo Stato dovrebbe risparmiare circa un miliardo e mezzo l’anno, tra pensioni che non verranno pagate e terapie, esami, spese sanitarie. C’è uno che conosco che insiste sul fatto che alla fine a fronte di pochissimi morti, in percentuale sul totale mondiale, abbiamo causato enormi danni all’economia. Cambiamo argomento. C’è una nuova frontiera della medicina, per adesso bloccata dal Covid, che si chiama Car-T. Non sto a spiegare che cos’è, ma si tratta di una generazione di farmaci più efficaci di qualunque altra cosa, ma talmente costosi da aver aperto un dibattito sotterraneo negli Stati: a chi li somministriamo? Anche agli anziani, ai malati gravi, ai terminali? Ora, ultima cosa, che sembra che non c’entri niente ma invece c’entra eccome. Silvia Romano è stata riportata a casa pagando un riscatto di quattro milioni di euro. Per una singola persona, ovviamente, e senza contare tutti quelli spesi dall’intelligence per arrivare a pagare il riscatto. Tutti questi discorsi hanno due cose in comune. La prima è che mettono in relazione vita umana e soldi. La seconda è che sono tutti discorsi profondamente disumani.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.