Canova, “Milano per sempre” il 7 settembre al Magnolia

164

Dopo 5 mesi in tour i Canova sono pronti a riabbracciare la propria città. “MILANO PER SEMPRE” non sarà soltanto un concerto, ma una grande festa di fine estate che si terrà il 7 settembre al Circolo Magnolia. Un’occasione per incontrare un’ultima volta nel 2019 il proprio pubblico nella propria casa, Milano. E, per festeggiare come si deve, i Canova saranno circondati da tanti amici musicisti che saranno chiamati in veste di ospiti e con i quali la band di “Vita Sociale” condividerà il palco.  “Il 7 settembre sarà un concerto speciale perché saluteremo live la nostra Milano” raccontano i Canova “Una fine che rappresenta in realtà un nuovo inizio. Non avremmo potuto fare altro che abbracciare la città a cui siamo più legati e condividere questa grande festa con amici speciali”.

Molte delle sorprese, tra cui gli ospiti, saranno rivelate dalla band nei prossimi giorni. Alla fine del concerto, la festa continuerà con gli amici di WOW Canta Indie Canta Male + Fresh Prince Night.

https://www.magellanoconcerti.it/tour/23/canova-milano-per-sempre

 I Canova si esibiranno con la seguente formazione: Matteo Mobrici (voce, chitarra elettrica, piano), Fabio Brando (chitarra elettrica, piano), Federico Laidlaw (basso) e Gabriele Prina (batteria).

Commenti FB
Articolo precedenteFrancesco Renga in tour
Articolo successivoFa jogging nudo tra le auto in via Pisani [Video]
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.