“Breaking Down The Door” il nuovo di Santana

133

Esce il singolo “Breaking Down The Door” tratto dal nuovo album di Carlos Santana  “Africa Speaks”.  La leggenda musicale Carlos Santana ha al suo attivo una colossale messe di incisioni, entrate nella leggenda grazie alla pionieristica fusione fra rock, musica latina e jazz. Nel nuovo album, Africa Speaks, in uscita il 7 giugno per Concord Records, il chitarrista (già eletto nella Rock and Roll Hall of Fame) va ancora più a fondo nel creare uno degli album più creativi della sua carriera. Insieme con il leggendario produttore Rick Rubin, l’icona della chitarra e il suo gruppo si sono riuniti a Malibu negli studi Shangri La di Rubin, e hanno registrato un’incredibile sequenza di brani, molto spesso in presa diretta, in un’unica versione senza prove o ripetizioni. Un contributo di particolare effetto è arrivato nella veste della cantante ispanica Buika, il cui canto  dà forma ad un magico incantesimo lungo tutto l’album.

Commenti FB
Articolo precedenteC’era una volta la coerenza.
Articolo successivoDa Leonardo allo Spazio, una mostra a palazzo dell’Aeronautica
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.